Nuova ricerca: sono necessarie da una a dieci mutazioni per iniziare un cancro

Anonim

Secondo una nuova ricerca scientifica britannica, da una a dieci mutazioni nei geni presenti in una cellula sono abbastanza medie per iniziare un cancro. Ma il numero di mutazioni genetiche richieste differisce notevolmente tra i diversi tipi di cancro.

Per la prima volta, gli scienziati hanno confermato stime del numero di mutazioni che "innescano" un cancro, avendo analizzato geneticamente oltre 7.600 volumi di 29 diversi tipi di cancro.
I ricercatori, guidati dal dott. Peter Campbell del Wellcome Trust Sanger Institute, che ha pubblicato la pubblicazione pertinente nella rivista di biologia cellulare Cell, hanno anche registrato i principali geni responsabili dei tumori e, sulla strada, hanno scoperto diversi nuovi geni "colpevoli" - mentre molti altri dovrebbero essere scoperti in futuro.
"Abbiamo risposto a una domanda di lunga data nella ricerca sul cancro, che è stata nelle mani degli scienziati dagli anni '50: quante mutazioni sono necessarie in una cellula normale per trasformare il cancro in cancro." La risposta è: " pochissimi " , ha detto Campbell.

Ma ci sono differenze marcate. Ad esempio, solo una mutazione è sufficiente per un cancro alla tiroide o al testicolo, quattro mutazioni medie per paziente sono sufficienti per iniziare un cancro al fegato o al seno e per i tumori del colon di solito richiede circa dieci mutazioni .
Un'altra scoperta degna di nota di una nuova ricerca è che le mutazioni cancerose sono generalmente ben tollerate dalle cellule del corpo. Invece, le mutazioni ereditate dai loro genitori spesso non vengono tollerate e perse nel tempo dalla specie umana. Tuttavia, mentre il cancro si sviluppa nelle cellule del corpo, vengono mantenute quasi tutte le mutazioni.
È stato anche scoperto che circa la metà delle mutazioni chiave che provocano il cancro si verificano in geni che in precedenza non erano mai stati considerati geni cancerogeni. Gli scienziati ora credono che in futuro scopriranno molti più geni che, dopo la mutazione, sono coinvolti nel cancro.
Ricerche come questa rappresentano un importante passo in avanti nell'individuazione di quelle mutazioni responsabili di un tumore tra le migliaia di altre mutazioni presenti in ciascun tumore. Ciò contribuirà sicuramente a terapie anticancro più personalizzate e più efficaci.

(Fonte: RES-MPE)

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più