Menopausa precoce e trattamento ormonale: cosa è necessario sapere

Anonim

Con il pieno successo e un corretto trattamento ormonale, la prematura menopausa, che colpisce milioni di donne molto giovani (dai 30 ai 40 anni) ogni anno, viene curata in tutto il mondo!

Con il pieno successo e un corretto trattamento ormonale, la prematura menopausa, che colpisce milioni di donne molto giovani (dai 30 ai 40 anni) ogni anno, viene curata in tutto il mondo!


L'evoluzione della scienza sta ora rispondendo pienamente a questa condizione, che priva le giovani donne dello scudo protettivo degli estrogeni. La prevenzione della menopausa precoce previene effetti avversi significativi sulla salute delle donne (osteoporosi e malattie cardiovascolari).


"Con la terapia ormonale, non allevia la donna dai sintomi dolorosi della menopausa precoce, ma proteggiamo il nostro corpo con gli estrogeni, che possono curare o prevenire gli effetti della menopausa", dice il Dottore dell'Università di Atene, Ostetricia e ginecologia del Princess Royal University Hospital di Londra e Stefanos Chandakas.
IMMERSIONE PRIMARIA
Secondo i ginecologi, la menopausa è caratterizzata come prematura quando si verifica prima dei 45 anni, e prima dei 40 anni è caratterizzata come prematura. E la menopausa precoce ha gli stessi sintomi del normale:


- vampate di calore gratuite
-efidrosi,
- secchezza vaginale,
- disturbi del sonno,
-enallages emozione,
- umore sessuale ridotto,
stanchezza cronica,
-dysouria,
-cistite respiratoria e vaginite, ecc.


"La menopausa precoce si verifica in circa l'1% delle donne sotto i 40 anni. Non è semplicemente una menopausa che viene presto, ma è una malattia associata a un forte aumento dell'incidenza di osteoporosi e malattie cardiovascolari", dice Chandakas e "Le donne con diagnosi di menopausa precoce dovrebbero immediatamente ricevere la terapia ormonale sostitutiva fino alla loro età normale o in menopausa, ma le donne che ricevono il trattamento devono essere controllate regolarmente con cancro al seno e mammografia, e quelli con una storia familiare di cancro al seno dovrebbero ricevere trattamenti specializzati perché gli estrogeni non sono consentiti. "


Come potenziali cause di menopausa precoce, i ginecologi considerano:


- Disastro ovarico autoimmune,
Anomalie cromosomiche (Sindrome di Turner)
- Trattamenti medici come chemioterapia, radioterapia
- Rimozione chirurgica delle ovaie o dell'utero, et
TRATTAMENTO ORTOFONICO

Immediatamente dopo la conferma medica della menopausa precoce, la donna dovrebbe iniziare la terapia ormonale.

L'obiettivo della terapia ormonale sostitutiva è di trattare i sintomi della menopausa da una parte e di prevenirne le conseguenze a lungo termine, e più gravi.

In caso di menopausa precoce, viene somministrata una quantità molto maggiore di ormoni per ripristinare il livello ormonale (ormoni estrogeni e progesterone) che normalmente sarebbero presenti a questa età, indipendentemente dalla sintomatologia.

Insieme con gli estrogeni, viene anche somministrato un progestinico per bilanciare l'attività estrogenica e prevenire l'iperplasia endometriale. Tuttavia, nelle donne sottoposte a isterectomia, sono sufficienti estrogeni o tibolone.

La terapia ormonale è data:

- per via orale in forma di compresse
- transdermicamente, sotto forma di cerotti o sotto forma di gel.
- In caso di sintomi di atrofia esclusivamente urogenitale, possono essere somministrati creme vaginali locali o supposte. Il trattamento può essere continuo o circolare.


La terapia ormonale inibisce la perdita ossea, riducendo così il rischio di frattura vertebrale e frattura dell'anca del 35%, riduce notevolmente le vampate di calore, migliora i sintomi psicologici e sessuali della menopausa e sviluppa molteplici effetti cardioprotettivi.


In particolare, nel caso della menopausa precoce, la somministrazione della terapia ormonale può ripristinare in modo intermittente la funzione ovarica, con conseguente ovulazione e gravidanza automatica.


Questo, ovviamente, non si applica alla menopausa precoce, poiché è definitivo e la gravidanza può essere raggiunta solo con la donazione di ovociti e la fecondazione in vitro. Se, tuttavia, è in una fase precoce, la terapia ormonale può ripristinare la funzione ovarica anche temporaneamente e consentire alla donna di concepire.


www.drchandakas.gr

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più