I primi risultati relativi alla tossicità del vaccino antinfluenzale Fluad sono negativi

Anonim

I primi risultati delle analisi di laboratorio sulla potenziale tossicità del vaccino Norad Fluad sono negativi, secondo le dichiarazioni del ministro della Sanità italiano, Beatrice Lorenzin, e dell'Istituto superiore di salute del Paese.

"I risultati delle analisi in due lotti del vaccino, che l'Agenzia italiana per i medicinali ha commesso, sono negativi, e possiamo tirare un sospiro di sollievo", ha detto il ministro della sanità italiano.

Tuttavia, Lorenzin ha sottolineato che le analisi batteriologiche sono ancora in corso.

I giorni precedenti avevano attivato un allarme dopo le informazioni sulla morte per un totale di diciannove pazienti anziani entro 48 ore dalla somministrazione del vaccino Novartis. Tuttavia, le prove fino ad oggi non hanno dimostrato l'esistenza di alcun legame tra la somministrazione del vaccino antinfluenzale e quei decessi.

Cinque pubblici ministeri in Italia hanno iniziato una ricerca per accertare le cause dei decessi e accertare se Fluad è sicuro.

La società farmaceutica Novartis ha evidenziato in una dichiarazione che il suo vaccino non ha nulla a che fare con la morte degli anziani.

I ministri della salute dell'Unione europea si sono espressi a favore della vaccinazione, sottolineando che sono "fondamentali per la salute pubblica".

Non possiamo ignorare la sfiducia che si sviluppa in Europa "senza una base scientifica" di fronte a questa misura di prevenzione, sottolinea Lorenzin.

"Dobbiamo invertire l'attuale tendenza allo scetticismo", che rischia di riportare in Europa epidemie di poliomielite, rosolia o tubercolosi, il Commissario europeo per la salute Vitesse Andrewuki ha sottolineato la necessità di estendere i programmi vaccinazione oltre i bambini.

I ministri europei della salute hanno anche espresso il loro sostegno per l'intensificazione della vaccinazione del personale sanitario e lo sviluppo e la ricerca di nuovi vaccini, ricordando che "le campagne di vaccinazione generale hanno permesso il movimento di agenti patogeni a fermarsi a causa del fenomeno dell'immunità comunitaria, che potrebbe essere considerati l'obiettivo dei programmi nazionali di vaccinazione ", sottolineano.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più