Cocktail: cos'è e come proteggersi

Anonim

Il virus Koxaki prende il nome dalla città di Coxsackie a New York, dove fu identificato per la prima volta nel 1948.

Il virus viene trasmesso molto facilmente da persona a persona, principalmente dal passaggio orale e meno dal tratto respiratorio. Può essere trasmesso anche attraverso la placenta (da madre a figlio durante il periodo perinatale).

È molto facile per i bambini trasmettere il virus perché sono immunologicamente suscettibili, quindi c'è un aumento negli asili nido e nelle scuole a volte.

sintomi

I sintomi nei neonati e nei bambini includono:

Malattia febbrile non specifica, che è anche la forma più comune

Improvvisamente si manifesta con febbre alta fino a 40 ° C, mal di testa, faringalgia, rigidità, dolori addominali e feci morbide e cremose e rash non specifico (maculare o maculopatico).

Malattia mano-piede-bocca

Di solito è causato dal virus Coxsackie A16 e EV71 (che causa la malattia più grave). È caratterizzato da lesioni maculopapulari, vescicolari e ulcerative che appaiono nell'orofaringe, nelle braccia e nelle gambe (a volte nell'area del pannolino). Le lesioni possono occupare i palmi delle mani e le piante dei piedi. Frequentemente, c'è una febbre della durata di 2-3 giorni, e linfoadenite cervicale e congiuntivite. L'eruzione cutanea può durare fino a 10 giorni e di solito non è pruriginosa.

Infezioni delle vie respiratorie superiori e inferiori

Rinofasingite acuta, tonsillite, bronchiolite, bronchite, broncopolmonite, laringite e dolore herpetico. Il dolore a Herpegic è caratterizzato dall'insorgere improvviso di febbre alta. Le lesioni tipiche sono piccole bolle di 1-2 mm e ulcere dell'orofaringe che crescono gradualmente fino a 10 mm. Di solito durano 3-6 giorni, rendendo difficile per i bambini mangiare. I bambini più grandi possono avvertire mal di testa e mal di schiena. La malattia può essere accompagnata da vomito.

Gastroenterite acuta.

Congiuntivite emorragica acuta

È bilaterale e causa dolore, edema alle palpebre e lacrimazione, arrossamento e sanguinamento sotto la congiuntiva (ipofago). Di solito ci vogliono 3 giorni (di solito da Coxsackie A24 ed EV70).

trattamento

Nessun trattamento speciale, si raccomanda un trattamento sintomatico e di supporto con analgesici, antipiretici, anti-infiammatori per il trattamento della febbre e sollievo del dolore in bocca. Molto importante è l'idratazione, specialmente nei bambini piccoli.

I cibi neutri e morbidi (evitando aromi molto acidi o salati) dovrebbero essere selezionati in modo da non irritare le ulcere orali.

I sintomi di solito si risolvono in 2-10 giorni. Solo le complicanze dell'infezione richiedono un trattamento speciale e individualizzato da specifici agenti infettivi.

prevenzione

Nella prevenzione, un ruolo molto importante svolge il lavaggio frequente di mani, bambini e genitori, in particolare la madre.

Inoltre, la frequente pulizia di oggetti con cui i bambini entrano in contatto, come giocattoli, ciucci o altri oggetti che mettono in bocca, riduce le possibilità di trasmissione del virus.

Poiché non esiste un vaccino contro la Coca-Cola, le donne in gravidanza dovrebbero evitare il contatto con un paziente che sta manifestando la malattia.

Il tempo di incubazione (dall'infezione alla comparsa dei sintomi) varia da 2 a 12 giorni, in genere oltre 6 giorni.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più