Obesità: il dolcificante oligotermico "strumento" in perdita di peso

Anonim

In Europa, oltre il 50% delle persone sono attualmente sovrappeso o obese e oltre il 20% obese e nel 2030 si stima che oltre il 50% della popolazione europea sarà obesa.

La Giornata europea dell'obesità, celebrata il 19 maggio, è stata l'occasione per rafforzare gli sforzi collettivi per affrontare l'obesità, aumentare la consapevolezza dell'obesità e di molte altre malattie che la colpiscono.

Quest'anno, l' Associazione internazionale dei dolcificanti (ISA) sta unendo le forze con il Collectif National des Associations d'Obèses (CNAO) e Adexo (l'Associazione dei pazienti obesi e obesi obesi in Portogallo) a sostegno delle sue azioni Giornata europea dell'obesità e l'Associazione europea per lo studio dell'obesità (EASO).

L'obesità è una sfida crescente per la salute pubblica in tutto il mondo e colpisce le persone di tutte le età. Le cause più comuni dell'obesità includono lo stile di vita più sedentario e la combinazione di una maggiore mancanza di attività fisica e un aumento dell'apporto calorico. D'altra parte, l'obesità e l'eccesso di peso corporeo hanno un impatto diretto sulla salute e sull'aspettativa di vita e sono associati ad un aumentato rischio di malattie cardiovascolari, diabete, alcuni tumori e disturbi alle articolazioni e ai muscoli . Oltre al suo impatto immediato sulla salute delle persone, l' obesità costa all'Unione europea 70 miliardi di euro l' anno per l'assistenza sanitaria e i costi di produttività.

ISA sostiene la Giornata europea dell'obesità unendo le forze con CNAO e Adexo, contribuendo a sensibilizzare l'obesità e le sue conseguenze.

Come aiutano i dolcificanti ipocalorici?

L'obesità può infatti portare a una serie di malattie croniche e influire sul benessere generale . Una maggiore attività fisica e piccoli cambiamenti nella dieta quotidiana possono prevenire l'aumento di peso.

I dolcificanti oligotermici danno cibo e bevande al piacere del gusto dolce con contenuto calorico ridotto. La combinazione di piccoli cambiamenti nella dieta, come la scelta di cibi e bevande a ridotto apporto calorico, un maggiore esercizio fisico e una maggiore consapevolezza del contenuto calorico sono necessari per aiutare i consumatori a gestire il loro peso corporeo. Sostituire gli alimenti e le bevande con lo zucchero con gli equivalenti di dolcificanti oligo-termici può aiutare a ridurre l'apporto calorico giornaliero e diventare un utile strumento nutrizionale nella perdita di peso senza la sensazione di privazione o aumento del desiderio per il gusto dolce.

Cogli tutte le opportunità per essere più attivo e ricorda che la privazione non è la risposta all'obesità. Una dieta sana può ancora avere un ottimo sapore e fornire più nutrienti e meno calorie.

Leggi di più:

Sovrappeso o obeso 9 su 10 cittadini in alcuni paesi dell'UE nel 2030!

Obesità e indice di intelligenza: le persone intelligenti sono più facili da fare?

International Sweetening Association: il ruolo importante degli edulcoranti oligotermici nella salute orale

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più