Vuoi dormire bene la notte? Quali alimenti dovrebbero essere evitati

Anonim

La mancanza di tempo porta spesso a mangiare il pasto principale la sera, provocando lo "stomaco" dello stomaco e l'alterazione della qualità del sonno.

Gli studi hanno dimostrato che il tempo e l'importo della serata dipendono direttamente dal tempo e dalla quantità di altri pasti durante il giorno.

Meno e più poveri sono i pasti durante il giorno, più è probabile che il pasto serale sia più pesante.

Come è interessato il sonno

Un pasto grande e pesante "richiede" al sistema circolatorio di inviare più sangue al sistema gastrointestinale per la digestione. Lo stomaco dovrebbe secernere più acido gastrico, mentre le funzioni pancreatiche sono intensificate così come la produzione di enzimi digestivi. Questo ha l'effetto di non riuscire a calmarsi.

Alimenti che impediscono il sonno

- Alcuni ingredienti come la caffeina (caffè, cioccolato, tè, rinfreschi di cola) e teofillina (tè nero) sembrano avere un effetto negativo sul sonno. Si consiglia di limitare il consumo di cibi contenenti questi due ingredienti durante la cena per un miglior sonno.

- L'alcol, sebbene agisca come un sedativo nel sistema nervoso quando consumato la sera, provoca un sonno di scarsa qualità perché aumenta la secrezione di adrenalina (ormone dello stress) e blocca il trasferimento di triptofano al cervello. Il triptofano è un amminoacido che svolge un ruolo importante nell'avvento del sonno.

- I cibi piccanti che contengono molti condimenti e spezie possono causare tonsillite e bruciore di stomaco, una situazione che peggiora quando ti sdrai. Poiché il sistema digestivo rallenta le sue funzioni durante il sonno, mangiare un pasto speziato può portare a problemi di sonno.

- Infine, il consumo di molti liquidi (anche acqua) dovrebbe essere limitato in quanto ti sveglierà più volte durante la notte per visitare il bagno. Il momento ideale per smettere di bere è 90 minuti prima di coricarsi sul letto.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più