Pulizia del viso: errori che distruggono la pelle

Anonim

Se rompi i brufoli sul viso o dormi senza rimuovere il trucco, metti in pericolo la salute della tua pelle.

Ma l'errore che fa la maggior parte delle donne è la routine di pulizia del viso.

Secondo la dermatologa e autrice di The Beauty of Dirty Skin, Whitney Bowe, la maggior parte delle persone, e in particolare le donne, puliscono troppo la pelle, distruggendo il mantello idrofilo, un film di pH leggermente acido che si trova naturalmente costituito da sebo e il sudore e il suo ruolo è quello di prevenire il passaggio di sostanze, ma quando necessario, sii amichevole con la natura acquosa e oleosa di una sostanza.

Senza questo film, sei più incline a pericoli come brufoli, rosacea, eczema e persino invecchiamento precoce.

Guarda quali gravi errori compia quando ti lavi la faccia e come farlo correttamente.

Non pulire accuratamente

Un panno liquido può essere il modo più conveniente per rimuovere i residui di trucco, ma non è il più appropriato. Il motivo è che rimuove lo sporco esternamente, ma non pulisce l'epidermide. Il modo migliore per rimuovere il trucco è usare un balsamo a base di olio. Applicare su viso e collo asciutti con movimenti circolari mediante massaggio. Risciacquare con acqua o rimuoverlo con un panno pulito e umido. Può anche essere applicato come detergente se rimane 5-10 minuti prima di essere rimosso.

Prodotti sbagliati

Lavare il viso due volte al giorno con un detergente delicato che non produce schiuma e non contiene sapone. Questo rimuoverà lo sporco, ma non olii naturali e batteri buoni. Se dopo il lavaggio senti "tirare" la tua pelle significa che il detergente che usi è molto "duro".

Lavaggio eccessivo

Lavare il viso 1 o 2 volte al giorno è sufficiente, ma se lo fai più spesso, irriterai la pelle e causerà più produzione di sebo. Quando non usi i prodotti per il trucco, puoi lavarti la faccia solo con acqua tiepida.

Temperatura dell'acqua sbagliata

È un mito che l'acqua calda apre i pori dell'epidermide e il freddo li chiude. La verità è che i pori non hanno muscoli per aprirsi. L'acqua calda può dare una sensazione più piacevole, ma distrugge gli oli protettivi e asciuga la pelle. Il meglio per l'epidermide è l'acqua calda.

Esfoliazione frequente

Se esfoliate spesso, provoca disidratazione e infiammazione nell'epidermide. Utilizzare prodotti esfolianti a base di materiali naturali (ad es. Zucchero) che si dissolvono durante l'uso e utilizzare le mani per controllare il volume. Non esfoliare più di 2 volte a settimana.

Sfregamento eccessivo

Un forte attrito distrugge l'elastina, la proteina che guida i tessuti e gli organi del corpo, e gradualmente attenua le rughe e rilassa la pelle. Usa sempre un asciugamano pulito e morbido per asciugare il viso.

Non idratare immediatamente

Per massimizzare l'assorbimento e "sigillare" l'umidità, applicare la crema idratante immediatamente dopo la pulizia, mentre la pelle è ancora fresca. Lo stesso vale per i sieri e i prodotti di bellezza speciali. Se aspetti che la pelle si asciughi, gli ingredienti attivi non penetrano in profondità e la pelle diventa untuosa e appiccicosa.

Compra costosi pulitori

Non devi spendere un sacco di soldi per pulire i prodotti. Cerca un prodotto con ingredienti semplici e naturali e investi i tuoi soldi in prodotti che rimangono sulla pelle e hanno benefici a lungo termine come sieri e idratanti.

Fonte: womenshealthmag.com

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più