I vantaggi della fisioterapia nelle unità di terapia intensiva

Anonim

In un periodo di crisi economica, Fisioterapia presso l'Università della Tessaglia. può aiutare a ridurre i costi di ospedalizzazione del paziente gravemente malato riducendo le complicanze, il tempo di ospedalizzazione e la limitazione dell'uso delle strutture di recupero dopo aver lasciato l'ospedale.

Intensive Care Unit (MTH) è un'unità multiuso che opera con personale specializzato con capacità continua di valutare, monitorare e trattare pazienti gravemente malati.

Pazienti durante il ricovero in ospedale al Meth. ha un aumentato rischio di complicanze dovute alla ventilazione meccanica che può portare ad un aumento della morbilità e / o mortalità. Fisioterapisti lavorano come parte del team interdisciplinare del Meth. e avere conoscenze specialistiche di alto livello.

Gli obiettivi del programma di fisioterapia al MEET. Essi sono:

- Prevenzione e trattamento delle complicanze dell'apparato respiratorio e

- La prima mobilizzazione del paziente.

Gli obiettivi fisioterapeutici e le tecniche di intervento sono completamente chiariti e documentati dalla European Intensive Care Society e dalla European Pulmonary Society.

L'importanza della fisioterapia nei pazienti sottoposti a ventilazione meccanica al Meth. è grande perché in tutto il mondo l'applicazione delle tecniche di fisioterapia contribuisce a:

- Trattare l'albero tracheobronchiale e le vie aeree superiori con conseguente riduzione delle infezioni

- Riduzione del lavoro respiratorio

- Miglioramento della ventilazione polmonare e correzione del pattern respiratorio

- Miglioramento e facilitazione del meccanismo della tosse

- Riduzione della durata del soggiorno sotto ventilazione meccanica e rilascio da esso

- Affrontare il mancato rilascio della ventilazione meccanica ed evitare la reintubazione

- Migliorare la capacità funzionale complessiva, la forza, la forza e la sinergia dei muscoli respiratori

- Prevenzione e trattamento della debolezza muscolare e perdita di massa muscolare acquisita al Meth.

- Prevenire il carico di stati patologici come la broncopneumopatia cronica ostruttiva, la polmonite associata al ventilatore o l'insufficienza respiratoria acuta.

- Mantenere e migliorare la mobilità articolare del corpo, la forza muscolare, la forza muscolare, l'equilibrio, la giunzione neuromuscolare e la funzionalità

- Mortalità ridotta

- Uscita rapida del paziente dall'ospedale, riducendo il costo del ricovero

- Migliorare la qualità della vita anche dopo un anno dall'uscita dal MEE.

Linee guida globali sul funzionamento regolare e sicuro della Meth. menzionare l'importanza del ruolo dei fisioterapisti nel MEE. e il loro uso in un rapporto paziente-paziente, come l'Istituto europeo per l'eccellenza della salute e della cura (NICE Guidelines-CG83) e il gruppo di lavoro sulla fisioterapia in pazienti pesanti, la European Respiratory Society e la European Intensive Care Society a 1:61.

Il costo effettivo di ospedalizzare il paziente al Meth. è stimato in 16.516 € / paziente, mentre il rendimento effettivo dei fondi sociali è di 1.671 Euro. Il ritorno, cioè, rappresenta solo il 10% del costo effettivo del ricovero.

Anche un giorno per salvare dall'uscita più rapida del paziente, il guadagno economico è estremamente grande. Il fisioterapista del Meth. copre il suo stipendio annualmente dal costo del ricovero in ospedale di un singolo paziente. Il costo di un giorno di ricovero in più per un paziente corrisponde a un importo superiore al salario mensile del fisioterapista greco.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più