Usa gli antibiotici: mostra responsabilità

Anonim

Campagna globale per la resistenza antimicrobica e l'uso razionale degli antibiotici.

  • L'uso eccessivo di antibiotici in animali e piante facilita la non resistenza dell'organismo ai microbi
  • L'assunzione di antibiotici per motivi errati come raffreddore, influenza o mal di gola non ha alcun beneficio e può causare effetti collaterali nel corpo.

Quanto sopra sono i messaggi chiave dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), che sono stati annunciati il ​​18 novembre, l'Antibiotic Information Day.

I batteri resistenti agli antibiotici sono responsabili della morte di 33.000 persone nell'Unione europea nel 2015, mentre il loro numero sale a 700.000 all'anno in tutto il mondo, secondo i ricercatori europei, pubblicati da The Lancet Infectious Diseases, Stathis Skleros, medico generico e presidente della Società ellenica per la ricerca e l'istruzione presso PHY Nello stesso periodo, gli effetti sono "paragonabili all'effetto cumulativo di influenza, tubercolosi e virus dell'AIDS", hanno affermato i ricercatori. Si stima che entro il 2050 ci saranno 10.000.000 di morti per infezioni multiresistenti, che saranno la prima causa di morte con più incidenti di cancro e incidenti stradali.

La maggior parte dei decessi riguarda bambini di età inferiore ai 12 mesi e di età superiore ai 65 anni. L'impatto sui tassi di mortalità è più pronunciato in Italia e in Grecia, che rappresentano 1/5 delle infezioni.

Inoltre, l'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda agli agricoltori e alle industrie alimentari di interrompere l'uso di antibiotici per promuovere la crescita e prevenire le malattie negli animali sani. L'uso eccessivo di antibiotici negli animali provoca resistenza ai batteri che attraversano la catena alimentare negli esseri umani. In questo modo, i batteri che passano attraverso la catena alimentare agli esseri umani a causa della loro resistenza non vengono trattati dagli antibiotici che potrebbero essere necessari agli esseri umani quando si ammalano. Alternative all'utilizzo di antibiotici per la prevenzione delle malattie degli animali sono il miglioramento dell'igiene, un migliore uso delle vaccinazioni e il cambiamento del benessere degli animali.

Un altro importante problema per la resistenza ai microbi sono gli antibiotici per motivi errati, come raffreddore, influenza o mal di gola. In questi casi gli antibiotici non hanno alcun beneficio e possono causare effetti collaterali nel corpo. Gli esperti non smettono di ripetere che gli antibiotici sono utilizzati esclusivamente per il trattamento di infezioni causate da microbi e non da virus.

Secondo un sondaggio condotto dalla Società ellenica per la ricerca e l'istruzione nell'assistenza sanitaria primaria, il 25% degli adulti con tosse, raffreddore, influenza o mal di gola visita il proprio medico e al 50% di loro viene chiesto di ricevere antibiotici.

" Gli antibiotici non curano o aiutano a prevenire le infezioni virali e non impediscono un'infezione microbica, quindi concediti il ​​tempo di recuperare", consiglia Thanasis Papathanassis, vicepresidente dell'Associazione farmaceutica Panhellenic e vicepresidente dell'Associazione Pan-Europea della Farmacopea.

La tosse e il mal di gola, che sono uno dei sintomi più comuni delle infezioni virali se non a causa di un'infezione batterica, faranno il loro ciclo e si ritireranno senza la necessità di antibiotici. Per alleviare i sintomi, è sufficiente che il prodotto antipsicotico antipsicotico o antipsicotico contenga ingredienti antimicrobici / antisettici come la pastiglia di Strepsil o se vi sia un'infiammazione, un antinfiammatorio che lenisca la gola, come ad es. Strepfen.

Ricorda che:

  • Il comune raffreddore e, in generale, le infezioni virali non richiedono antibiotici.
  • Gli antibiotici possono causare danni al nostro corpo.
  • Gli antidolorifici alleviano il dolore e la febbre.
  • Gli esfolianti rimuovono gli essudati dalle vie respiratorie.
  • Gli antistaminici alleviano la dispnea, gli starnuti e il prurito

prurito al naso

  • Bere liquidi e riposo abbondanti può alleviare i sintomi di qualsiasi malattia invernale.
  • Prodotti contenenti ingredienti antimicrobici / antisettici in forma pastiglia, ad es. Gli streptococchi sono sufficienti per una semplice antisepsi della cavità orofaringea quando c'è mal di gola. Questi prodotti combattono una vasta gamma di virus (come l'influenza A, RSV, SARS-CoV5) e batteri e non contengono un antibiotico. Se si verifica un'infiammazione, si consiglia di assumere nuovamente una preparazione anti-infiammatoria in losanghe, ad es. Strepfen, che lenisce la gola.
  • Ove possibile, evitare l'infezione con una vaccinazione adeguata.
  • Lavarsi regolarmente le mani e le mani dei bambini, ad esempio dopo uno starnuto o una tosse, prima di toccare altri oggetti o persone.

Verificare con il proprio medico o il farmacista e quando viene prescritto un farmaco antibiotico, si sta assumendo gli antibiotici esattamente come prescritto. compresa la quantità di dosi, la frequenza e la durata del trattamento. L'uso scorretto e sconsiderato di antibiotici comporta un aumento della resistenza microbica, che rappresenta una minaccia per la salute pubblica poiché può trasformare una semplice infezione in una condizione potenzialmente letale.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più