ESA: cosa succede per controllare i campioni in KEDY? La salute pubblica è a rischio

Anonim

Per chiarire se il Central Public Health Laboratory sta effettuando controlli sui campioni inviati dai Comitati per le infezioni ospedaliere, l'Associazione Medica di Atene chiede.

L'Associazione Medica di Atene, in occasione della denuncia dell'OMS, chiede al Ministero della Salute di chiarire immediatamente se il Central Public Health Laboratory (KEDY) esegue i test microbiologici e chimici sui campioni inviati dai Comitati per le infezioni ospedaliere per l'individuazione di potenziali patogeni microbi come definito dalla legge.

L'ESA è profondamente preoccupata che le infezioni ospedaliere siano un grave problema di salute pubblica che mette a rischio i pazienti e causa un aumento significativo dei tassi di morbilità e mortalità.

La comunità scientifica è da anni allarmante perché il nostro paese ha tassi particolarmente elevati di infezioni ospedaliere e di microbi resistenti ai farmaci che sono fatalmente fatali per un gran numero di pazienti. La stretta osservanza di tutte le regole per la prevenzione di queste infezioni è una responsabilità primaria degli organismi che hanno questa responsabilità.

Commentando la questione, il presidente della EAS, G. Patoulis, ha osservato quanto segue:

"Il Ministero della salute ha la responsabilità principale delle morti ingiuste di pazienti con microbi resistenti ai farmaci, mentre in tutti i paesi europei in Grecia vengono prescritti medicinali rigorosamente senza prescrizione medica con il disegno di legge sull'assistenza sanitaria primaria, anche medica Siamo ora informati che negli ultimi mesi abbiamo interrotto i test nei campioni inviati dai Comitati per le infezioni ospedaliere, ritenendo che ci sia un serio rischio per la salute pubblica e chiediamo al Ministero della Salute di chiarire se questi gravi reclami sono giustificati.
Invitiamo inoltre il Ministero della salute ad adottare tutte le misure necessarie per garantire che non vengano prescritti antibiotici senza prescrizione medica. In caso contrario, l'ESA si appellerà ai tribunali nazionali ed europei per la tutela della salute pubblica ".

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più