Sono necessari più soldi per proteggere la salute pubblica su scala globale

Anonim

Il divario nel processo di raccolta di fondi e il processo di creazione di denaro per proteggere la salute pubblica è significativo, secondo un nuovo rapporto pubblicato nella rivista Lancet Review.

Il divario è maggiore nei paesi in via di sviluppo, con il risultato che le popolazioni di questi paesi rimangono esposte a gravi rischi. Tali divari stanno diventando più evidenti in tempi di gravi epidemie, come quello che ha colpito recentemente l'Africa occidentale a causa della terribile diffusione del virus Ebola.

Secondo i dati della Banca Mondiale, nonostante ripetute epidemie o pandemie, come quelle scatenate dalla SARS o dal virus Ebola, sono state raccolte donazioni inferiori a un terzo del denaro, circa 3, 4 miliardi di dollari, mantenere un solido sistema di preparazione per queste epidemie. L'Organizzazione Mondiale della Sanità osserva che ci vogliono circa 6 miliardi di dollari per mantenere la salute pubblica in tutto il mondo al livello desiderato, afferma il rapporto TIME.

Quello che manca, secondo gli autori del nuovo rapporto, è un sistema più mirato di investimenti nella sanità pubblica, un sistema che enfatizza programmi progettati per raggiungere specifici obiettivi di salute pubblica come la vaccinazione di specifiche popolazioni o un trattamento più efficace resistenza agli antibiotici. Questo è un approccio che protegge importanti organizzazioni di beneficenza come la Bill & Melinda Gates Foundation, che ha anche finanziato il nuovo studio. Un parametro chiave per il finanziamento delle istituzioni è lo sforzo per raggiungere obiettivi chiari entro un periodo di tempo chiaro .

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più