Rifugiati: oltre 330 nuovi arrivi nell'Egeo orientale: oltre 14.000

Anonim

Gli arrivi di migranti in Grecia, con i rifugiati, continuano a essere un importante problema di natura sociale, economica e sanitaria.

Così, oltre 330 sono stati i nuovi arrivi di immigrati nelle isole dell'Egeo orientale alla vigilia del 15 agosto (lunedì 14 agosto), secondo i dati diffusi dal Centro nazionale per il controllo delle frontiere per l'immigrazione e l'asilo .

Più precisamente, il 14 agosto, un totale di 334 immigrati è arrivato nelle isole. Circa la metà (147) arrivò a Lesbo, 113 arrivarono a Chios, 58 a Samos e 15 a Tilos.

Con i nuovi arrivi, il numero totale di migranti nelle isole dell'Egeo orientale è di 14.463. Questi migranti sono distribuiti come segue: 4569 a Lesbo, 2997 a Chio, 2747 a Samos, 763 a Leros, 2667 a Kos e 720 in altre isole.

Leggi di più:

La Croce Rossa greca sostiene i 104 rifugiati nel porto di Kalamata

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più