AIUTO: 43 ulteriori posti di lavoro sosterranno i rifugiati

Anonim

Un invito a manifestare interesse per la compilazione di 42 posti di lavoro è stato pubblicato sul suo sito web dal Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (KEELOPO).

Questa azione è stata annunciata nel quadro dell'attuazione del programma: "Intervento integrato di emergenza sanitaria per la crisi dei rifugiati - PHILOS", finanziato dal Fondo Migrazione e affari interni (DG Migrazione e casa) di Migrazione e affari interni (AMIF) Affari) della Commissione europea.

L'invito riguarda lo staff aggiuntivo del programma con personale medico e infermieristico, specializzato in sorveglianza epidemiologica e assistenza sanitaria e psicosociale (medici, epidemiologi, operatori sanitari, infermieri, assistenti sociali, mediatori interculturali, ecc.).

I nuovi dirigenti rafforzeranno il sistema di sorveglianza epidemiologica e contribuiranno a fornire meglio servizi di assistenza sanitaria di base e di supporto psicosociale sia ai rifugiati / strutture di accoglienza degli immigrati nel continente, sia ai centri di accoglienza e identificazione operanti nelle isole dell'Egeo orientale (Lesbo, Chios, Leros, Samos, Kos).

La scadenza per la presentazione delle domande è fino a lunedì 18 dicembre 2017 alle 15:00.

Per il testo completo dell'invito a presentare proposte e ulteriori informazioni sul programma PHILOS, le parti interessate possono visitare i siti Web qui e qui.

Baskozos: Le nostre azioni nell'area dei rifugiati hanno un segnale positivo, ma possiamo trovare soluzioni per le strutture

AIUTO: i tavoli finali con le 122 reclute del programma Philos

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più