Organizzazione mondiale della sanità: 12 batteri multiresistenti rappresentano la più grande minaccia alla salute

Anonim

Nuovi antibiotici dovrebbero essere prodotti con urgenza per combattere 12 specie di batteri, ha detto l'Organizzazione Mondiale della Sanità, avvertendo che questi microrganismi patogeni sono la più grande minaccia per la salute umana.

L'OMS ha osservato che molti di questi batteri si sono già sviluppati in organismi letali resistenti alla maggior parte dei farmaci antibiotici.

I batteri "hanno la capacità di trovare nuovi modi per resistere al trattamento", ha affermato l'agenzia. A tal fine, i governi dovrebbero investire nella ricerca e nello sviluppo di nuovi farmaci . "La resistenza agli antibiotici è in aumento e noi esauriamo le nostre opzioni di trattamento molto rapidamente", ha affermato Marie-Paul Kini, vicedirettore generale per i sistemi sanitari e l'innovazione.

"Se ci affidiamo solo alle forze del mercato, i nuovi antibiotici di cui abbiamo bisogno urgente non cresceranno nel tempo", ha affermato.

Negli ultimi decenni, i batteri multiresistenti come MRSA o Clostridium difficile sono diventati una minaccia per la salute globale. Per alcuni ceppi di batteri multi-resistenti, come la tubercolosi o la gonorrea, non sono disponibili trattamenti.

L'OMS ha avvertito che molti antibiotici potrebbero diventare inutili in questo secolo. I pazienti saranno esposti a infezioni letali e minacceranno il futuro della medicina.

Il rischio è considerato "critico" per tre famiglie di batteri: acneetobatteri, pseudomonas e enterobatteri, che resistono anche agli antibiotici più moderni e che sono responsabili della maggior parte delle infezioni nell'ambiente ospedaliero.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più