Donazione di 770.000 euro dal ministero dello sviluppo ellenico. verso la Croce Rossa greca

Anonim

Con il tema centrale dell'accettazione di donazioni di 770.000 € di donazioni umanitarie da parte della Federazione internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa all'ESC, l'amministrazione della Croce Rossa greca si è svolta giovedì, conferenza stampa.

Presenti alla conferenza stampa sono stati i seguenti: il Presidente della Croce Rossa Ellenica, il signor Alexis Alexandris, i membri del Consiglio centrale di amministrazione della Croce Rossa Ellenica. signori Maria-Daniela Marouda (1 ° vicepresidente), Seraphim Seferiadis (2 ° vicepresidente), Christina Haratsari-Valinaki (3 ° vicepresidente) e il capo della Federazione internazionale delle società della Croce rossa e della Mezzaluna rossa. S. Ruben Cano Revillas.

Da maggio 2015, il periodo della crisi dell'emigrazione e su richiesta dell'EES. l'implementazione del programma di ricorso d'emergenza, flessibile e costantemente adattabile alle mutevoli condizioni, per soddisfare le esigenze immediate dei rifugiati e delle popolazioni immigrate che sono entrate e installate nel nostro paese, ha iniziato l'attuazione del programma di ricorso d'emergenza. della Corte dei conti e ha continuato:

Vale la pena notare che solo nelle prime fasi di questa operazione (2015 e 2016), un totale di oltre 1.500.000 aiuti umanitari (per un totale di 4.653.967 €) sono stati utilizzati per fornire assistenza sanitaria di base, cibo, igiene e beni di prima necessità, rendendo più facile per le persone alloggiare nei Centri di ospitalità. La portata estesa dei servizi forniti dalla Croce Rossa comprendeva anche il Primo Soccorso, il sostegno psicosociale, la riabilitazione familiare e molti altri servizi importanti.

Oggi, dopo il completamento del programma di ricorso d'emergenza, la Croce Rossa greca attraverso il presidente del signor Alexis Alexandris ha ricevuto una donazione dal Comitato olimpico internazionale. un prezioso inventario di 253.372 articoli (stimati in un valore di 770.000 euro) per la continuazione ininterrotta del lavoro umanitario dell'Organizzazione. Inoltre, l'EAC, in quanto membro attivo della Rete umanitaria della Croce rossa e della Mezzaluna rossa, rimane a disposizione, sia a livello centrale che a livello regionale, per affrontare qualsiasi tipo di bisogno umanitario che sorge ".

Il presidente della SEO firmando con grande piacere e soddisfazione l'accordo di donazione ha dichiarato che "la collaborazione dell'EES con il DIE è continuamente e sistematicamente rinnovata per la gestione efficace di tutti i tipi di crisi e l'acquisizione del know-how necessario (...) per quanto riguarda non solo la questione immigrazione-rifugiati, ma anche questioni di povertà interna e gruppi vulnerabili della popolazione greca.Oggi, è un'opportunità, ricevendo questa nuova donazione, per ringraziare sentitamente l'OIE S. e tutti i collezionisti nazionali stranieri che hanno rafforzato e continuano a rafforzare il nostro lavoro umanitario ", ha aggiunto Alexandris.

Il vicepresidente della SEO La sig.ra Maria-Daniela Marouda, intervenendo in un discorso, ha elogiato lo spirito di solidarietà e sostegno reciproco tra i membri della famiglia della Croce Rossa del mondo, sottolineando tuttavia che "nessuno accetta donazioni se non è in grado di assorbirle". Questa donazione sarà messa a disposizione dei beneficiari entro la fine del 2018 (riguardo ai rifugiati) e quindi ad altri gruppi vulnerabili ".

Cano Revillas ha sottolineato l'importanza di questa donazione, aggiungendo che l'obiettivo del GOI. è duplice, da un lato, il sostegno finanziario delle Associazioni nazionali e il trasferimento di conoscenze e competenze alla capacità manageriale e di volontariato dell'Agenzia, il cui livello è ad un livello superiore rispetto a quando è scoppiata la crisi dei rifugiati.

L'Odys. Capo buddista di "Social EKAB": essere rifugiati e disabili è una maledizione

Rifugiato: necessità di istituire un meccanismo permanente di sostegno ai rifugiati

Rifugiato: fondi per oltre 1, 5 miliardi di euro nell'UE in Grecia

Minori non accompagnati: più di 55 bambini hanno trovato riparo nell'ECC Hospitality Center

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più