D. Kremastinus: estremo non dando medicine costose agli anziani

Anonim

Una lettera urgente è stata inviata ai responsabili delle organizzazioni sanitarie e assicurative per quanto riguarda la non prescrizione di farmaci e dispositivi costosi per i pazienti anziani, il professor Dimitris Kremastinos, presidente della commissione permanente per gli affari sociali della Camera dei rappresentanti.

La lettera - che è stata comunicata al Ministro della Sanità, Makis Voridis - è stata specificamente inviata al presidente del KESY, il signor P. Skandalakis, al Presidente del Comitato Educativo di KE.SY. Mr. Ioannis Datseris, al Presidente di EOF Sig. D. Linzeris, al Presidente di EOPYYY Mr. D. Konto e il governatore di IKA, il signor P. Spyropoulos.

Nella sua lettera, il Sig. Kremastos menziona specificamente:

"Dopo ripetuti reclami da parte dei cittadini alla Camera dei Comuni della Camera dei Greci, che afferma specificamente che i comitati dei medici decidono di non fornire costosi medicinali o dispositivi sulla base del fatto che i pazienti sono vecchi, ti chiederò immediatamente di abbandonarli decisioni.

Poiché l'età non è una controindicazione secondo le linee guida accettate a livello internazionale, la privazione del diritto alla vita è contraria non solo alle leggi di Ippocrate e religiose, ma è direttamente un reato per l'autore. La rimozione della vita umana non appartiene agli umani. È il privilegio esclusivo della natura. Si prega di rispondere prontamente a questa tattica inaccettabile. "

Leggi di più:

Carenza di droghe: le misure di EOM per affrontare il fenomeno entrano e ... prodotti scambiabili

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più