Astellas acquisisce Ganymed Pharmaceuticals ed è nel campo dell'oncologia

Anonim

Ganymed Pharmaceuticals acquisisce Astellas, un'acquisizione, con la quale quest'ultima espande il suo portafoglio di prodotti oncologici con un anticorpo nella fase finale di sviluppo.

Il 28 ottobre 2016, il Presidente e Amministratore Delegato di Astellas Pharma Inc. Yoshihiko Hatanaka e il presidente e amministratore delegato di Ganymed Pharmaceuticals AG, Özlem Türeci, hanno annunciato che gli azionisti delle due società hanno accettato l'acquisizione di Ganymed da parte di Astellas. La società biofarmaceutica Ganymed concentra la sua attività sullo sviluppo di anticorpi contro il cancro .

Questa transazione consentirà ad Astellas Pharma Inc. di continuare ad espandere il suo portafoglio di oncologie guida come piattaforma di sviluppo sostenibile.

In base all'accordo, Astellas pagherà 422 milioni di euro per acquistare il 100% del capitale di Ganymed. Inoltre, gli azionisti di Ganymed avranno diritto a ricevere fino a 860 milioni di euro attraverso ulteriori pagamenti contingenti, che dipenderanno dai progressi nello sviluppo di IMBA362, il programma clinico più avanzato di Ganymed. A seguito del completamento della transazione, Ganymed diventerà una sussidiaria interamente controllata da Astellas. La chiusura della transazione è soggetta ad approvazione formale da parte delle autorità di regolamentazione e dovrebbe essere finalizzata nelle prossime settimane.

"L'oncologia è una delle aree terapeutiche su cui ci stiamo concentrando e un fattore chiave per promuovere la nostra crescita.L'acquisizione di Ganymed permetterà ad Astellas di espandere ulteriormente la sua presenza nei prodotti oncologici aggiungendo un anticorpo nell'ultima fase di sviluppo, che ha il potenziale per diventare un nuovo pilastro dello sviluppo dopo XTANDI® ", ha commentato Yoshihiko Hatanaka, Presidente e Amministratore Delegato di Astellas. "Il nostro obiettivo è fornire una nuova potenziale opzione terapeutica per i pazienti oncologici che attualmente hanno opzioni terapeutiche limitate".

Da parte sua, Dr. Ozzlem Türeci, Managing Director e co-fondatore di Ganymed, ha dichiarato: "Sono impressionato dalla capacità, dall'impegno e dalla visione di Astellas. Tenendo conto delle sue risorse globali, sono sicuro che Astellas sarà in grado di trasformare l'innovazione scientifica e la promettente risultati in valore per i pazienti nel prossimo futuro ". E Helmut Jeggle, il consiglio di amministrazione di Ganymed e direttore generale del consiglio di famiglia Strüngmann (Athos Beteiligungsverwaltung GmbH) ha aggiunto: "Siamo lieti di consegnare il portafoglio di Ganymed, che include importanti approcci terapeutici innovativi per i bisogni insoddisfatti nei tumori solidi, ad un alleato forte e impegnato nel campo dell'assistenza sanitaria ".

Ganymed è una società biofarmaceutica privata fondata nel 2001, che si concentra sullo sviluppo di una nuova classe di farmaci anticancro. Ganymed ha diversi prodotti nel portafoglio oncologico, sia preclinico che clinico, incluso IMAB362. I recenti risultati di uno studio di fase 2b (FAST) di IMAB362 in pazienti con carcinoma gastroesofageo positivo per Claudin18.2 hanno mostrato che IMAB362 sopravvivenza libera da progressione mediana prolungata (7, 9 mesi vs. 4, 8 mesi, HR 0, 47, p = 0, 0001) e sopravvivenza globale mediana (13, 2 mesi contro 8, 4 mesi, HR 0, 51, p = 0, 0001) se aggiunta alla chemioterapia standard. Nel sottogruppo di pazienti con i più alti livelli di Claudin18.2, IMAB362 ha portato a un raddoppio della sopravvivenza globale (16, 7 mesi rispetto a 9, 0 mesi, HR 0, 45, p <0, 0005). Gli effetti indesiderati più comuni osservati durante lo studio sono stati vomito, nausea e neutropenia.

Informazioni su IMAB362

IMAB362 è un nuovo anticorpo con specificità per la proteina legante solido Claudin18.2. Questo obiettivo unico si trova esclusivamente nelle cellule dello stomaco ed è assente da altri tessuti sani. Claudin18.2 è espresso in diversi tipi di cancro per i quali esiste una significativa necessità medica, tra cui circa l'80% degli adenocarcinomi gastrointestinali, il 60% dei tumori pancreatici e il tumore biliare, ovarico e polmonare. Il suo meccanismo d'azione prevede l'attivazione della citotossicità cellulo-dipendente mediata da anticorpi (ADCC), la citotossicità complemento-dipendente (CDC) e - in combinazione con la chemioterapia - l'infiltrazione delle cellule T e l'alterazione microambientale del tumore. IMAB362 è stato designato come medicinale orfano negli Stati Uniti e in Europa per il cancro dello stomaco e il cancro del pancreas.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più