Sprites: che cos'è? Come affrontarli?

Anonim

Se noti piccole vene sottili nella pelle con una tinta rossa o blu, potrebbero essere spugnose.

Se noti piccole vene sottili nella pelle con una tinta rossa o blu, potrebbero essere spugnose.

Questo è un problema particolarmente comune che riguarda circa il 50% della popolazione femminile e una percentuale minore di uomini.

Le vene del ragno possono apparire ovunque sul corpo, ma principalmente sulle gambe.

Alcuni esistono fin dalla nascita e appaiono immediatamente o durante la vita sotto l'influenza di vari fattori, mentre altri sono creati senza preesistenti.

L'ereditarietà, l'aumento della pressione intravascolare a causa della cirrosi epatica o dell'insufficienza venosa, la pressione del tumore e gli effetti della radiazione, terapeutici e solari contribuiscono alla comparsa delle vene dei ragni.

Inoltre, con il loro aspetto, le lesioni, gli effetti di alcune sostanze come l'alcol, la carenza di vitamine e alcune condizioni dermatologiche come

acne rosacea.

Come vengono trattate le vene dei ragni?

Quando viene individuato sul viso, il modo migliore per affrontarlo è il laser. Questo tipo di vene varicose si sta lentamente cancellando e solo in casi molto difficili rimane un residuo. A seconda del tipo, potrebbe essere necessario un secondo o terzo trattamento.

Quando viene trovato sui piedi, un modo di trattare, quando le vene del ragno sono larghe, è iniettare varie sostanze sotto forma di soluzioni. Il risultato appare immediatamente e termina in un mese. L'iniezione causa qualche piccolo disagio, ma l'anestesia locale non è necessaria.

Le piccole vene dei ragni, che rappresentano l'80% dei casi, sono trattate sia con il laser che sul viso. L'unica condizione per applicare la terapia laser è che l'area non è stata recentemente esposta al sole.

In ogni caso, il post-trattamento, la condizione prolungata, l'esercizio fisico intenso e l'esposizione al sole dovrebbero essere evitati per un mese.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più