Lo yoga è efficace in una certa misura nell'affrontare il dolore cronico nel mezzo

Anonim

Lo yoga può aiutare un po 'a ridurre i mal di schiena cronici e anche in un periodo di tempo relativamente breve, secondo un nuovo studio scientifico americano. Tuttavia, il miglioramento è in genere da piccolo a moderato e non garantisce che il paziente vedrà una differenza sostanziale.

Saranno inoltre necessarie ulteriori indagini per verificare se vi sono continui benefici nel tempo. Inoltre, lo yoga non è sicuro di essere superiore ad altri tipi di esercizi per la vita, ma è una scelta migliore rispetto a non fare nulla per i suoi dolori. Ci sono anche prove insufficienti dei benefici della combinazione dello yoga con altri tipi di esercizi già.

I ricercatori, guidati da Susan Wilant della Clinic of Integrated Medicine della Maryland University Medical School, che ha pubblicato la pubblicazione nella Cochrane Library, hanno esaminato i risultati di 12 studi clinici randomizzati da Stati Uniti, Gran Bretagna e India. Le indagini hanno coinvolto un totale di circa 1.100 uomini e donne tra i 34 ei 48 anni, e tutti i partecipanti hanno avuto dolori della classe media in vari siti.

La conclusione di base è che lo yoga, in un periodo di 6-12 mesi, può ridurre i sintomi del dolore e contribuire a migliorare la mobilità dei deboli. D'altra parte, tuttavia, alcune persone (circa il 5% o una su 20) probabilmente sperimenteranno più dolore dopo gli esercizi di yoga. "Nessun esercizio è completamente sicuro", ha detto Wilt.

I dolori cronici nel mezzo sono un problema molto comune e quando durano per più di tre mesi sono considerati cronici. A volte il dolore è dovuto a una particolare condizione, ma ancora più spesso la causa non è definita.

Negli ultimi anni, lo yoga ha guadagnato costantemente terreno nei paesi occidentali sia come forma di esercizio sia come trattamento alternativo. Tuttavia, il problema di certificare le qualifiche degli insegnanti di yoga, in particolare quelli che praticano nelle palestre, è una questione che rimane aperta e in discussione in vari paesi.

"La conclusione è che se hai mal di schiena cronico e sei interessato allo yoga e il tuo medico è d'accordo, vale la pena provarlo, ma assicurati che il tuo insegnante sia ben addestrato e che le lezioni di yoga che stai seguendo siano progettate per essere sicure per le persone con problemi alla schiena, in modo da ridurre al minimo la possibilità di infortunarsi e massimizzare le possibilità di beneficio ", ha detto Wilt, secondo la Reuters.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più