Melanoma: aumenta la mortalità negli uomini

Anonim

Gli aumenti di mortalità da melanoma negli uomini in tutto il mondo, ma le donne tendono a diminuire, secondo i dati più recenti presentati a una conferenza internazionale sul cancro a Glasgow.

Nell'indagine sono stati analizzati i dati di 33 paesi che disponevano di dati statistici affidabili per il periodo 1985-2015. È stato rilevato che la mortalità maschile da melanoma ha mostrato una tendenza al rialzo in tutti i paesi tranne uno nella Repubblica ceca.

In alcuni paesi, la mortalità è aumentata di almeno il 50% negli ultimi tre decenni. Il più alto tasso di mortalità è registrato in Australia (quasi sei decessi ogni 100.000 uomini), mentre il più basso in Giappone (0, 2 decessi ogni 100.000 abitanti di sesso maschile).

In tutti i paesi, i tassi di mortalità delle donne con melanoma sono inferiori a quelli degli uomini. Gli scienziati non hanno chiarito perché questa differenza di genere sia osservata e suggerisca ulteriori indagini. Una possibile spiegazione, tuttavia, è che gli uomini sono più indifferenti delle donne a proteggersi dal sole e cercano cure mediche tempestive.

Il principale fattore di rischio per il melanoma (oltre il 90% dei casi diagnosticati) è il danno cellulare alla pelle dovuto all'eccessiva esposizione alle radiazioni ultraviolette. Sebbene i rischi siano ben noti, gli incidenti con il melanoma sono aumentati negli ultimi decenni.

Gli scienziati stanno anche studiando se fattori genetici e altri fattori biologici giocano un ruolo nell'insorgenza del melanoma, ma non hanno ancora raggiunto conclusioni definitive.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più