Il controllo delle spese e la coesistenza con lo stato nel clawback è richiesto da SFEE

Anonim

La riflessione ha causato all'industria farmaceutica i risultati dei controlli elettronici degli EWIC, in quanto hanno identificato indicazioni di prescrizione e richieste dirette da parte di alcuni fornitori.

L' Associazione delle imprese farmaceutiche della Grecia ( SFEE ) accoglie con favore gli sforzi di EOPYY per identificare i focolai di malasanità e cattiva gestione, secondo un annuncio relativo emesso in occasione delle rivelazioni. Allo stesso tempo, tuttavia, è rivoltante con la prevalenza del clawback in tutti i settori della salute, in particolare la medicina, una logica che ha portato lo stato a non assumersi alcuna responsabilità per la gestione razionale delle risorse disponibili.

"È chiaro che" una spesa farmaceutica pubblica scarsamente definita, più le prescrizioni di aborti, ha portato il mercato farmaceutico sull'orlo del collasso, dal momento che ora ha 1 su 3 farmaci gratuiti (da 1 su 4 nel 2017) Il concetto di prevedibilità che è inseparabilmente legato alla redditività delle imprese nell'area è completamente scomparso, mettendo i progetti di investimento a rischio imminente, s lavoro, ma soprattutto l'accesso dei pazienti agli attuali e ai farmaci futuri.

La necessità di determinare la spesa farmaceutica pubblica sulla base dei bisogni reali e di rendere lo stato responsabile di questo controllo è imperativa, la "corresponsabilità" del clawback dovrebbe essere applicata retroattivamente dall'inizio del 2018. Così molte misure sono state imposte dallo stato con affinché, una volta servito, istituzioniamo una volta per tutte una misura che contribuirà alla sostenibilità di un'industria con un contributo sostanziale alla salute dei cittadini ".

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più