Traccia veloce e artroplastica dell'anca e del ginocchio

Anonim

La "chirurgia rapida" nella sostituzione totale dell'anca e del ginocchio ha portato a una riabilitazione funzionale più rapida, a una riduzione della morbilità, a una ridotta durata dell'ospedalizzazione e al recupero e ad una maggiore soddisfazione del paziente.

Questi risultati sono riusciti a limitare la durata dell'ospedalizzazione a 2 o 3 giorni per questi interventi in molti centri all'estero e ora nel nostro paese, mentre il loro obiettivo è quello di realizzarli in futuro durante il ricovero diurno.

Minimal Intervention Surgery (MIS) non è un prerequisito o un principio base di cura rapida del paziente.

È piuttosto uno strumento aggiuntivo nelle mani di un chirurgo ortopedico esperto, che può migliorare la soddisfazione del paziente e i livelli di dolore postoperatorio precoce.

La comunità medica è giunta alla conclusione che gli effetti spettacolari a breve termine delle tecniche MIS sulla sostituzione dell'anca e del ginocchio dovrebbero essere attribuiti alle migliori tecniche di anestesia, analgesia e riabilitazione precoce che hanno combinato queste tecniche chirurgiche nella loro presentazione.

Da un punto di vista puramente medico, l'artroplastica totale ad insorgenza rapida si basa sui seguenti assi:

- Tecnica di anestesia ottimale, che comprende fondamentalmente l'anestesia regionale (dorsale-epidurale) piuttosto che generale.

- Analgesia ottimale, che raggiunge i livelli più bassi possibili di dolore post-operatorio, che fondamentalmente si basa sul recupero rapido del paziente.

- Ottima strategia trasfusionale, che è stata significativamente ridotta, se non eliminata.

- Riabilitazione e fisioterapia più rapide, compreso il briefing del paziente pre-operatorio e la mobilizzazione precoce, dal giorno dell'intervento.

- Mantenimento della sicurezza assoluta per il paziente in vista della sopravvivenza a lungo termine degli impianti.

L'ottimizzazione di ciascun individuo dai dati di cura perioperatoria del paziente riduce la necessità di ricovero, morbilità e recupero prolungato con conseguente beneficio economico per il paziente.

Anastasios Lilikakis
Chirurgo artroscopico al ginocchio

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più