I greci evitano la colonscopia, nonostante il suo alto valore diagnostico

Anonim

Più di 5.000 persone soffrono di cancro del colon-retto ogni anno e oltre 2.500 muoiono della loro vita. Secondo gli esperti, il cancro del colon-retto ha una tendenza crescente ed è il secondo cancro più comune dopo il polmone nel mondo occidentale.

Tuttavia, la prevenzione ha ancora una lunga strada da percorrere per raggiungere livelli soddisfacenti, con la conformità della popolazione nelle Linee guida preventive che segnalano scarse prestazioni. I greci evitano la colonscopia nonostante il suo alto valore diagnostico, ha detto un portavoce della Società gastroenterologica greca in occasione del 3 ° Simposio internazionale di Atene sul tema "Cancro gastrointestinale: prevenzione, riconoscimento e gestione - A Primer for Medici (patologi, medici di base) ".

Inoltre, secondo gli oratori, la necessità di prevenire la malattia è ancora più pressante, in quanto il costo per paziente è molto alto e supera complessivamente (Salute nazionale e settore privato) 70 milioni di euro all'anno.

Per il cancro del colon-retto, sebbene siano stati identificati alcuni fattori di rischio ambientale per il suo sviluppo, come il consumo frequente di carne e grasso rossi e trasformati, è impossibile prevedere chi mostrerà la malattia eccetto che per gruppi molto specifici. rappresenta meno del 10% della popolazione. Come hanno affermato i rappresentanti della Società gastroenterologica greca, negli ultimi anni i polipi, la condizione pre-cancerosa per la maggior parte dei tumori nell'intestino crasso, tendono a comparire nei giovani e nei giovani, e quindi le raccomandazioni per i test dei 50 sono particolarmente gravi . Ma quando si tratta di persone con parenti di un grado (genitori, fratelli, figli) a cui sono stati diagnosticati polipi o cancro del colon-retto, il controllo dovrebbe iniziare in giovane età a causa dell'alto rischio di sviluppare la malattia.

Un recente studio della Formosa Cancer Foundation pone fattori di rischio e stress su molte forme di cancro a causa della coppia che provoca alcune abitudini nocive, come il fumo, il consumo di alcol e una cattiva alimentazione. "Quindi tutti i greci devono essere consapevoli che questa malattia può essere prevenuta", ha detto il presidente della Società greca di gastroenterologia, Sotirios Georgopoulos, sottolineando che "il test salvavita è la colonscopia".

Come hanno detto i rappresentanti della Società ellenica di gastroenterologia, solo attraverso la colonscopia i polipi possono essere rilevati e allo stesso tempo rimossi prima di essere trasformati. La credibilità del metodo è molto alta fintanto che viene eseguita da gastroenterologi esperti e adeguatamente formati. Tra i suoi benefici vi è la possibilità di esaminare tutti i due punti e prelevare campioni per la biopsia, nonché il lungo intervallo fino alla revisione (5-10 anni). Attraverso questo test, la diagnosi e il trattamento simultanei sono fattibili, il che lo rende un esame all'avanguardia per la prevenzione del cancro del colon.

Oltre agli esami preventivi per uomini e donne di età compresa tra 50 e 75 anni (ea discrezione del medico fino a 85 anni), la prevenzione del cancro del colon-retto aiuta anche a cambiare alcune abitudini, come hanno sottolineato i relatori. Adottare una dieta ricca di frutta, verdura, fibre e yogurt, oltre a un esercizio sistematico, sono trattamenti regolari che riducono lo sviluppo del cancro del colon-retto. Mantenere un peso normale e smettere di fumare ha anche dimostrato di aiutare a prevenire la malattia.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più