Asciugatura dei capelli: 10 errori comuni da evitare

Anonim

Lo shampoo. Risciacquare. Conditioner. Ceretta sembra una procedura semplice, ma se non sai cosa stai facendo può danneggiare i capelli e renderli noiosi, "pesanti" o anche con una divisione.

"I capelli non sono un tessuto vivente, quindi non possono auto ripararsi se danneggiati", afferma Markos Michelakis, dermatologo-venologo.

"Queste lesioni saranno visibili fino a quando i capelli avranno il loro ciclo e cadrà, quindi è molto importante ciò che facciamo e quando".

Quindi quali sono gli errori che facciamo quando facciamo il bagno e come possiamo essere protetti?

Usa lo shampoo sbagliato

Lo shampoo sbagliato può disidratare i capelli o renderli "pesanti". Oltre a scegliere shampoo in base al tipo di capelli (secchi, grassi, ecc.), Dovresti sceglierlo in base alla loro consistenza. Cosa significa? Il tuo tipo di capelli può essere sottile, moderato, spesso. I tuoi capelli possono essere lisci, rotti o ricci o anche molto ricci e sottili (questi sono i più fragili di tutti).

Per capelli chiari, sono indicati shampoo leggeri, ricchi di proteine ​​e di volume. Per l'herpes zoster sono adatti shampoo con agenti idratanti e ammorbidenti che li mantengono morbidi e privi di crespo. Shampoo medi sono adatti per capelli moderati.

Infine, i capelli molto ricci e sottili necessitano di uno shampoo che lo protegga dalla rottura e contenga forti agenti idratanti.

Non li pettini prima dello shampoo

Questo è necessario per rompere qualsiasi lacca residua o altri prodotti che si mettono sui capelli ed evitare di diventare una matassa disordinata non appena si bagna.

Non immergerli bene prima di mettere lo shampoo

Se stai correndo, puoi tranquillamente saltare il buon ammollo dei capelli con acqua. Questo, tuttavia, ha la conseguenza di perdere lo shampoo la sua efficacia e di non pulire bene i capelli.

Un altro errore simile è quando non si risciacqua bene i capelli, lasciando residui di shampoo e / o acqua su di essi e sulla pelle.

Sei caldo con acqua calda

L'acqua calda apre lo strato esterno del fusto del capello (chiamato perimetro e ne è la parte visibile), consentendo la fuoriuscita di proteine ​​della cheratina, agenti idratanti naturali e molecole di colore. La conseguenza è di indebolire i capelli e sfumare il suo colore, anche se non lo dipingi.
Dopo il lavaggio con acqua calda, i capelli sono soggetti a elettricità statica e crespo. Quindi assicurati di fare il bagno in acqua tiepida o (ogni volta che lo fai) freddo.

Strofina delicatamente la pelle della testa e dei capelli

I capelli bagnati sono deboli e inclini a scricchiolare, quindi devi fare il bagno delicatamente.

Inoltre, è consigliabile insistere molto più a lungo nell'area vicino alla base del cuoio capelluto. Il resto dei capelli pulirà il sapone che cadrà su di esso. È necessario farlo anche quando si sciacqua: strofinare delicatamente le radici e il resto verrà risciacquato principalmente dall'acqua che cade.

Questo eviterà anche l'elettricità statica quando finisci di lavare. Infine, ricorda che un eccessivo sfregamento sul cranio può portare a una sovrapproduzione di sebo (ad es. Grasso).

Metti ammorbidimento alla radice

Come lo shampoo deve essere messo nella radice dei capelli, quindi il condizionatore dovrebbe entrare solo nei loro bordi - nella maggior parte dei casi almeno.

Perché Perché dopo la rasatura, le parti dei capelli vicino alla pelle ritroveranno la loro naturale umidità dal sebo che verrà prodotto dalla pelle del cuoio capelluto mentre i bordi rimarranno asciutti. Quando i bordi sono asciutti, diventano vulnerabili all'attrito e all'usura, quindi all'elettricità statica e al clivaggio.

Praticamente tutto ciò significa che è necessario mettere una crema ammorbidente dopo il lavaggio, ma solo alle estremità dei capelli (o, se è troppo lontano dalla vita ai bordi). Tuttavia, se i capelli sono troppo ricci e sottili o i capelli troppo spessi oi capelli completamente asciutti e disidratati, è necessario mettere un condizionatore alla radice. E questo perché hai bisogno di un'idratazione intensiva.

Corri molto spesso

Molte persone si abituano a fare il bagno tutti i giorni, ma la frequenza del bagno dipende dal tipo di capelli. Se i tuoi capelli sono unti, puoi fare il bagno ogni giorno o giorno dopo giorno. Se i tuoi capelli sono normali, due o tre volte alla settimana sono sufficienti. Se, tuttavia, sono secchi, divisi o disidratati, potrebbe essere necessario fare il bagno solo una volta alla settimana, in modo da non disidratarli più.

Usa sempre lo stesso shampoo

Idealmente, è necessario cambiare marca e shampoo ogni 2-3 mesi perché, oltre a risciacquare, piccoli residui di shampoo si accumulano gradualmente sui capelli e "pesano" i capelli.

Fai una maschera molto spesso

La maschera dovrebbe essere eseguita più spesso in estate se passi molto tempo al chiuso e fai il bagno tutti i giorni, e meno spesso in inverno. Se i tuoi capelli sono sani, una maschera al mese è sufficiente in inverno. Se sono indossati, asciugati e / o rotti, potresti aver bisogno di una maschera una volta alla settimana. Tuttavia, è improbabile che molte persone abbiano bisogno di una maschera in ogni lavaggio, a meno che non vivano in un ambiente così asciutto che non c'è umidità nell'atmosfera.

Strofinali con l'asciugamano per asciugare più velocemente

I capelli bagnati sono fragili e quando lo si strofina con l'asciugamano per asciugare, si consuma il cuscino. Questo ha l'effetto di diventare ancora più fragile, ma anche con più elettricità statica. Quindi lascia asciugare i capelli avvolgendoli con un asciugamano assorbente.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più