Bronchite: 5 consigli per trattare i sintomi

Anonim

La bronchite è un'infiammazione dei bronchi. I sintomi durano da alcuni giorni a settimane e possono anche richiedere anni per influenzare la qualità della vita dell'individuo.

La bronchite acuta dura per alcuni giorni e se qualcuno fuma, può durare anche due settimane.

La bronchite cronica si manifesta inizialmente come un semplice "mozzicone di sigaretta", che peggiora in inverno e di solito è più intensa al mattino.

È accompagnato da espettorato ed è presente quasi tutti i giorni del mese. Sebbene molti fumatori considerino la tosse normale o prevedibile, può essere una campana di una condizione patologica.

Gli agenti che contribuiscono alla manifestazione della bronchite sono anche l'esposizione alla polvere, irritanti ai polmoni e l'inquinamento ambientale.

Molti professionisti che inalano sostanze irritanti o nocive quotidianamente sviluppano una bronchite cronica.

La condizione presenta esacerbazioni, che possono essere dovute a infezioni virali, inquinamento atmosferico e allergie.

L'accumulo di muco nei bronchi rende difficile la respirazione, mentre nella fase di esacerbazione della malattia, i malati hanno mal di gola, febbre, congestione toracica e mancanza di respiro.

Guarda come sarai sollevato dai sintomi della bronchite, secondo le istruzioni dell'American Academy of Family Doctors:

- Bevi molti liquidi, ma evita caffeina e alcol.

- Rilassati.

- Prendere antinfiammatori senza prescrizione per ridurre l'infiammazione e curare la febbre e il dolore.

- Prendi un antitosse. I bambini devono avere almeno 6 anni.

- Aumentare i livelli di umidità a casa usando un umidificatore.

Se i sintomi non migliorano, consultare un medico.

Fonte: healthday.com

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più