Quali malattie infantili in futuro aumentano il rischio di sordità

Anonim

Un nuovo studio dell'Università di Newcastle, nel Regno Unito, mostra che alcune delle malattie che ci hanno colpito da bambini possono lasciare la loro "impronta" nella nostra organizzazione per molti anni.

Alcuni di questi sono straordinari e sembrano essere direttamente correlati alla significativa perdita dell'udito in età avanzata.

Nello studio Thousand Families, i ricercatori hanno analizzato i dati di 1.142 bambini, studiando il loro corso di salute dal 1947 fino ad oggi.

La percentuale del 25% dei partecipanti, che attualmente è al sesto decennio di vita, è stata sottoposta a esami otorinolaringoiatrici e ha scoperto che coloro che avevano avuto un'infezione durante l'infanzia avevano maggiori probabilità di perdere l'udito.

Malattie infantili comuni come tonsillite, otite media e bronchite possono contribuire alla perdita dell'udito in futuro, secondo i ricercatori.

Il dott. Mark Piers, a capo dello studio dell'Istituto di salute dell'Università, afferma che "la prevenzione di tali infezioni è necessaria per evitare la perdita dell'udito in età avanzata".

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più