CEP: alleggerimento diretto del clawback e revisione delle spese farmaceutiche nel 2019

Anonim

L'azione correttiva per il clawback è richiesta dal Ministero della Salute, con l'obiettivo di alleviare e distribuire equamente gli eccessi.

Lo ha affermato Andreas Xanthos nel suo discorso al Cake di Capodanno dell'Associazione Panellenica dell'Industria della Farmacia (PETF), martedì 12 febbraio.

Secondo il Ministro della Sanità, le misure da adottare si applicano quest'anno. Tuttavia, si è astenuto dal riferirsi in modo specifico alle proposte che il governo sta valutando in merito.

In precedenza, il presidente di RFP Theodoros Tryphon aveva esposto le richieste dell'industria, sottolineando che il 2019 è il primo post-memorandum e che lo stato dovrebbe sfruttare la più grande opportunità per spostarlo al fine di creare un quadro istituzionale ed economico moderno. C'è spazio per rivedere la spesa farmaceutica per il 2019 anche adesso, per allocare meglio i fondi in collaborazione con il Tesoro e per facilitare il clawback, ha detto.

In particolare, l'amministratore delegato del RAC ha richiesto bilanci separati, oltre alla spesa farmaceutica, per i vaccini, la copertura di persone non assicurate o nuovi trattamenti costosi. Per quanto riguarda la più equa distribuzione del clawback, ha proposto di istituire uno sconto sulla base della produzione di valore aggiunto e ha chiesto un adeguamento diretto per il dosaggio del 2018.

"L'obiettivo di tutti noi", ha detto Tryfon, "è una Grecia forte, indipendente dal punto di vista economico e nazionale". Tuttavia, la produzione nazionale di droghe è a un bivio critico e sono necessarie soluzioni immediate. Il clawback potrebbe essere temporaneo, ma la dissoluzione del tessuto produttivo della droga greca sarà permanente e irreversibile, ha avvertito il CEO.

La questione del clawback è stata sottolineata anche dai rappresentanti dell'opposizione. Vasilis Economou, segretario della Casa della salute per la democrazia, ha sottolineato che "l'industria farmaceutica è chiamata su una strada difficile con sconti a sorpresa che ora raggiungono quasi 1, 5 miliardi di euro, ma non merita un simile destino nella seconda industria esportabile del luogo" e ha annunciato dalla ND una "politica di sviluppo aggressiva con misure strutturali". Il membro del Movimento del Cambiamento, Evi Christofilopoulos, ha sottolineato: "I politici e gli uomini d'affari nel settore della droga devono risolvere insieme tutte le questioni difficili e combinare uno shock di investimento con la prosecuzione dello sforzo di consolidamento fiscale senza le misure di riduzione dello sconto e clawback ". Il fiume era rappresentato da Mavros Mavrotas, mentre il vice primo ministro e ministro dell'economia e dello sviluppo Yiannis Dragasakis era rappresentato dal segretario generale dell'industria, Apostolos Makrykostas.

All'evento della Pan-Hellenic Association of Pharmaceutical Industry per il nuovo anno, oltre 600 rappresentanti del settore politico, imprenditoriale e giornalistico, della comunità universitaria e del settore sanitario, delle associazioni dei pazienti e dei dirigenti della R & Il taglio della notte di San Silvestro è stato benedetto dal rappresentante dell'Arcivescovo di Atene e di tutta la Grecia Ieronymos, il Protelo della Santa Arcidiocesi di Atene, il Vescovo di Tespie, il vescovo di Simeone.

Infine, il direttore generale di RFE, Fayes Kosmopoulou, ha annunciato nel quadro delle attività dell'Unione per la responsabilità sociale delle imprese la continuazione nel 2019 della cooperazione di PEE con l'Associazione "Insieme per il bambino" delle società di pubblica utilità e allo stesso tempo cooperazione con la scuola materna nazionale e "Iniziativa per il bambino nella Grecia settentrionale", rafforzando la sua consapevolezza sociale e il suo contributo alla società greca. Inoltre, nel contesto dell'evento, sono stati premiati i migliori diplomati delle scuole farmaceutiche del paese.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più