Relazioni a distanza: la ragione principale per cui falliscono

Anonim

Le relazioni richiedono uno sforzo. Soprattutto quando c'è una distanza tra i due compagni, che si impegnano a fare tutto il possibile per stare insieme.

Con l'aiuto della tecnologia, la comunicazione non è più un problema. La ragione per cui le relazioni falliscono, quindi, sembra essere diversa da quella che potremmo aver creduto.

La ragione per cui le relazioni a distanza non progrediscono è la stessa che può portare a qualsiasi altra relazione alla fine nel tempo, cioè all'assenza di evoluzione prospettica. Secondo un recente sondaggio, le relazioni a distanza si sono concluse quando i compagni hanno ritenuto che non ci fossero progressi.

Il Dott. Superdrug Online Doctor del Servizio Sanitario del Regno Unito, ha studiato 1.200 persone negli Stati Uniti e in Europa che avevano rapporti a distanza. Le domande si sono concentrate su aspetti come il modo in cui sono stati guidati in una relazione di questo tipo, come sono riusciti a farlo funzionare e perché si sono lasciati.

Del 91% dei partecipanti che hanno avuto tale relazione, il 50% di queste relazioni ha fallito. È interessante notare che le relazioni a distanza che hanno iniziato in questo modo hanno avuto un tasso di successo più elevato rispetto alle coppie che sono state costrette a seguire questo modello di relazione a causa di circostanze. Il sondaggio ha rilevato che le coppie che "sono sopravvissute" a questa fase hanno speso il doppio del denaro investito da coloro che hanno fallito.

Ma quale era il motivo principale per cui le relazioni remote fallivano? Che loro non sono andati avanti. Un impressionante 71% di donne e il 64% di uomini hanno riconosciuto la mancanza di progressi come una ragione per la quale la loro relazione si è conclusa.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più