Depressione: perché le donne lo mostrano due volte più spesso degli uomini?

Anonim

La depressione, il più comune del gruppo di malattie mentali che gli esperti chiamano "Disturbi del Disordine", può verificarsi - in circostanze particolari - in una persona su sei nella popolazione generale.

La percentuale è enorme. È stato inoltre dimostrato che la malattia colpisce donne quasi il doppio rispetto agli uomini, ovvero l'11%, mentre gli uomini rappresentano solo il 5%.

Anche le donne "superano" i tassi di recidiva della malattia (9%), rispetto agli uomini (4%). Ma c'è una spiegazione scientifica per questo?

Gli studi moderni hanno fornito alcune ragioni di base che spiegano perché il sesso femminile sia più vulnerabile all'insorgenza del disturbo depressivo maggiore, dal momento che la malattia viene definita scientificamente. Le ragioni sono principalmente psicologiche, ormonali, sociali, ma anche altre che sembrano essere correlate alle differenze di neurofisiologia del cervello di entrambi i sessi.

"In effetti, ci sono state molte e significative differenze nel verificarsi della depressione in entrambi i sessi, con grandi donne" ferite ", " osserva George Papageorgiou, Bsc (Psychology) University of London, MSc (Health Psychology) University of Central Lancashire, membro dell'Associazione Internazionale di Psicoanalisi Relazionale (IARPP) - USA, che aggiunge: "Allo stesso tempo, ci sono molte caratteristiche comuni, inclusa la predisposizione ereditaria (circa il 40%), ma alcuni sintomi comuni depressione, come sentirsi indegni, sensi di colpa, mancanza di soddisfazione , disturbi del sonno, mancanza di concentrazione, ecc. Per quanto riguarda le differenze, se volessimo dare un titolo molto generale, diremmo che le donne sono emotivamente più capaci di diventare più consapevoli della depressione " , dice l'esperto.

ormoni

Gli ormoni riproduttivi (estrogeni e androgeni) sembrano svolgere un ruolo importante nello sviluppo della depressione. Prove di ricerca hanno dimostrato che l' aumento dell'androgeno nell'organismo femminile può causare un aumento del rischio di episodi depressivi nelle donne . Mr. Giorgos Papageorgiou aggiunge: "L'influenza negativa del disturbo ormonale sulle donne è evidente nella sindrome premestruale (cioè nel cosiddetto" periodo "), dove spesso manifestano nervi o tristezza. Non è neanche un caso che l'insorgere della depressione nell'età pre-puberale - in cui non sono stati ancora sviluppati ormoni riproduttivi, cioè sotto i 12 anni - non c'è differenziazione di genere ".
Il rischio sembra essere esacerbato dall'esaurimento degli estrogeni dopo la menopausa, ma anche da altri fattori coinvolti nella fluttuazione di due ormoni riproduttivi, come la gravidanza, la convalescenza, i farmaci anticoncezionali,

Neurofisiologia cerebrale

Un'altra importante differenza tra i due sessi nella comparsa della depressione è il modo in cui il cervello di uomini e donne elabora le informazioni. Il cervello maschile ha una regolazione neurologico-biologica per cercare risposte pratiche ai problemi, mentre la donna è più dipendente dallo scambio emotivo: "Un uomo di solito esprime pensieri per trovare soluzioni pratiche, mentre una donna principalmente per liberarsi del suo carico mentale. Tuttavia, la depressione è più eccitata delle piccole delusioni emotive, rispetto alle quali il cervello maschile viene misurato per essere più resistente ", afferma l'esperto.

Una caratteristica più femminile che aggrava la depressione è la capacità di occupazioni multiple, ciò che chiamiamo "multitasking". Questo perché il cervello femminile elabora negativamente i molteplici messaggi che riceve attraverso diverse attività, e quindi la routine quotidiana della donna. George Papageorgiou spiega: "Mentre gli studi mostrano una media del 3% di intelligenza maggiore nelle donne, gli uomini sembrano fare un uso più funzionale del loro cervello". Le indagini che utilizzano l'elettroencefalografia hanno dimostrato che quando gli uomini sono così impegnati nel loro lavoro, ad esempio, quando leggono un libro così il loro udito è quasi piatto

.

sordità. La bassa abilità di questi uomini per il multitasking sembra essere protettiva per loro. "

MECCANISMI E SCARICHI PSICOLOGICI

Da un altro pianeta! Uomini di Marte

.

Donne di Venere

Gli psicologi sono giunti alla conclusione che le differenze nel modo in cui i due sessi si definiscono, finiscono per trovare donne più vulnerabili. "Gli uomini sono auto-definiti attraverso i loro risultati (" Marte "), mentre le donne dalle loro relazioni (" Afrodite "). Per l'uomo, quindi, il suo valore personale nella vita è misurato principalmente dal lavoro, conquiste, conquiste, mentre le donne danno maggiore enfasi alle relazioni umane e al valore che ricevono attraverso di esse, ma questa particolare peculiarità delle donne ha un effetto negativo sul mantenimento dell'equilibrio mentale, poiché le relazioni spesso implicano stimoli mentali causare angoscia e f Solo, "dice.

Ragione e pensiero

Il modo in cui le donne comunicano è potenzialmente un fattore aggravante nella loro psicologia. Secondo gli esperti, le donne usano più della ragione indiretta, vale a dire il suggerimento, al fine di preservare l'armonia nella loro relazione, mettendole così a rischio di depressione. Come dice Papageorgiou: "Gli uomini usano la semplice parola che produce più facilmente conflitti, ma il loro modo è più equilibrato per la loro salute mentale. Le donne parlano con" parole prese in prestito "non perché vogliono nascondere qualcosa, ma per ridurre l'intensità del dialogo, dalla discrezione e dalla moderazione, questa comunicazione è più educata, tuttavia produce più depressione ", dice.

"Istinto femminile"

Un'altra caratteristica straordinaria che agisce in modo aggressivo sulla psicologia della donna è la sua maggiore capacità percettiva, che le consente di catturare gli stimoli sottili dei suoi dintorni. "Le donne in questi mini-arresti della vita quotidiana hanno una percezione molto migliore degli uomini", dice Giorgos Papageorgiou, "perché sono fatte meglio come specie biologica, il fatto che percepiscono le cose, non con la logica modificabile ma semplicemente" perché li conoscono "(lo chiamiamo" istinto femminile "perché non è spiegato dalla logica quotidiana) significa che da un punto di vista neurologico le donne hanno più recettori sensibilizzati, ma la capacità di percepire il" soprannaturale " paure, che possono portare pensieri lontani e causare più depressione ".

Altri fattori sociali

Le donne sposate e lavoratrici con figli hanno tassi di depressione più alti rispetto alle altre donne single ma anche agli uomini. Le esperienze che scatenano un episodio deprimente possono anche essere: problemi nei rapporti di lavoro, richieste di educazione dei figli, divorzio, ecc. Infine, è stato dimostrato che le donne hanno maggiori probabilità di rimanere intrappolate dagli uomini in un periodo prolungato di depressione.

Messaggi Popolari

Per Saperne Di Più